Museo dell’emigrazione – Salina

Il Museo dell’ Emigrazione è stato costituito nel 1999 con l’ intento di portare alla luce la memoria storica dei connazionali all’ estero, incentivando così ogni forma di scambio culturale attraverso la realtà museale.

Si tratta di una raccolta di materiale fotografico, documentari e filmini atti ad illustrare le cause del fenomeno migratorio delle Comunità Italiane e degli Eoliani nei diversi continenti fra l’800 ed il 900.



Il Museo dell’ Emigrazione è temporaneamente a Malfa, Palazzo Marchetti (sede dell’Associazione “Didime 90” e del Centro Musica e Cultura “Giuseppina Lazzaro”), via Conti nei pressi della Biblioteca Comunale.

Per informazioni tel.: 0909844372 – 0909844222

From Volcanoes We Sailed: connecting Aeolian generations

 

Seven stories of migration and cultural identity from the Aeolian Islands community of Victoria, part of the Aeolian community exhibition on display at the Immigration Museum until 30 October 2016.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA