Isola di Filicudi

L'isola di Filicudi è la quinta isola in ordine di grandezza dell'arcipelago delle Eolie

mappa di Filicudi

Filicudi, anticamente chiamata Phoenicusa (ricca di felci), insieme ad Alicudi è geologicamente la più vecchia delle Eolie. Ha una superficie di 9,5 kmq ed il suo punto più alto, la Fossa delle Felci, è a 773 metri. Gli abitanti, detti filicudari, sono circa 250, sparsi nei tre principali centri abitati: Filicudi porto, Pecorini a mare e Valle Chiesa.

filicudi3

La conformazione dell’ isola è leggermente ovale e si prolunga a sud-est nel promontorio di Capo Graziano: una piccola penisola collegata alla parte principale di Filicudi da una lingua di terra. L’ isola risulta costituita dai prodotti di sei centri vulcanici.

Il più antico dovette essere situato nel mare vicino alla costa di Fili di Sciacca. L’edificio più esteso e più antico è la Fossa delle Felci ed il più recente è la Montagnola. A sud-est è situata la cupola di ristagno del Capo Graziano, che forma il promontorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA