Escursioni via mare ad Alicudi

Il periplo dell’isola in barca ne esalta la vera natura selvaggia.

Le coste di Filicudi presentano bellezze non comuni: declivi formati da terrazze rivestite di ginestre, strette valli, dirupate scogliere e profonde grotte. Di grande effetto è la visita alla Grotta del Bue Marino, posta nelle vicinanze di Punta Perciato.

All’ interno della grotta i giochi di luce e il rumore del mare sembrano imitare il muggito del bue, producendo effetti suggestivi.

dolphins1aeolianislands

Poco lontano, tra le acque azzurre e trasparenti, si erge lo Scoglio della Canna (85 m. di altezza), molto amato dai subacquei per la pesca del corallo, delle spugne e delle aragoste. A nord si ammira la spettacolare Punta di Zucco Grande, con i suoi dieci strati di lava.

Il versante est è meno aspro, avvantaggiato dal digradare del pendio. Tra gli scorci panoramici vari e suggestivi segnaliamo la Punta del Perciato, che ha una serie di scanalature naturali che formano archi di rocce e i massi giganteschi delle Rupi della Sciara: ripide rocce verticali a strapiombo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA